The Cochrane Collaboration

Un'organizzazione indipendente internazionale non a scopo di lucro che fornisce informazioni aggiornate in ambito medico. Oltre 90 gruppi di valutazione internazionale effettuano resoconti di interventi clinici. Oltre 2000 valutazioni che rispondono a domande ciniche sull'efficacia dei trattamenti.

Per saperne di più sulla Cochrane Collaboration: www.cochrane.org

2005 Cochrane Review

Efficacia degli spazzolini oscillanti-rotanti confermata indipendentemente in due valutazioni sistematiche Da Cochrane Collaboration 1,2 Elettrico o manuale Valutazione sistematica Risultati 2005 “Gli spazzolini con azione rotante-oscillante hanno rimosso la placca e ridotto la gengivite in modo più efficace rispetto agli spazzolini manuali a breve termine, riducendo le cause della gengivite nel corso di 3 mesi; “ Nessun altro design di spazzolino elettrico si è dimostrato costantemente superiore agli spazzolini manuali”.

1 Robinson P, Deacon SA, Deery C, Heanue M, Walmsley AD, Worthington HV, Glenny AM, Shaw BC.Manual versus powered tooth brushing for oral health. Cochrane Database of Systematic Reviews 2005, Issue 2. Art.No.:CD002281. DOI: 10.1002/14651858.CD002281.pub2

2 Deacon SA, Glenny A-M, Deery C, Robinson PG, Heanue M, Walmsley AD, Shaw WC. Different powered toothbrushes for plaque control and gingival health. Cochrane Database of Systematic Reviews 2010, Issue 12.Art. No.: CD004971. DOI: 10.1002/14651858.CD004971.pub2

2011 Cochrane Review

Valutazione sistematica Power vs Power (Spazzolini elettrici a confronto) Risultati 2011 “La valutazione comprendeva dati di 17 test con 1369 partecipanti. Sette test condotti su tre mesi (con elevato margine di errore) hanno dimostrato che gli spazzolini rotanti-oscillanti riducono la placca (SMD 0.24; 95% CI 95% 0.02, 0.46) e la gengivite (SMD 0.35; 95% CI -0.04, 0.74) più degli spazzolini elettrici tradizionali. A causa della scarsità di test, non è stato possibile trarre altre conclusioni sulla superiorità di uno spazzolino elettrico rispetto ad un altro. Sono stati riportati solo effetti collaterali minori e transitori.”

Deacon SA, Glenny AM, Deery C, Robinson PG, Heanue M, Walmsley AD, Shaw WC, The Cochrane Library 2011, Issue 6