Fondamenti di marketing interno per aumentare le referenze nel settore odontoiatrico

Fondamenti di marketing interno per aumentare le referenze nel settore odontoiatrico

Per gli studi dentistici la distinzione tra marketing interno ed esterno è fondamentale. Il marketing esterno consiste in azioni volte ad acquisire nuovi potenziali pazienti per mezzo di vari tipi di pubblicità e attività a livello locale. Al contrario, il marketing interno ha lo scopo di incoraggiare la produzione di referenze per mezzo dei clienti esistenti e rappresenta una strategia molto più economica ed efficace.

Se non state ancora sfruttando al massimo il “pubblico passivo” rappresentato dai vostri pazienti, introducete alcune strategie di marketing interno seguendo questi passi:

  1. Fate in modo che i vostri pazienti abbiano dei punti positivi di cui parlare. Il vostro obiettivo è creare una pubblicità tramite un passaparola convincente, ossia sapere che i vostri pazienti parlano con tutti della vostra grande professionalità e dell’eccellenza dei servizi del vostro studio. Se non avete creato un’impressione positiva e forte, che cosa diranno i vostri clienti (sempre se avranno voglia di parlare del vostro studio)? Fate in modo che il vostro studio si contraddistingua adottando nuovi sistemi di qualità superiore che vi permettano di fornire ai pazienti servizi eccellenti e rendano il vostro ufficio un luogo di attrazione. Inoltre, istruite il personale affinché elogi le vostre competenze cliniche e le vostre qualifiche (che persino i pazienti abituali potrebbero non conoscere appieno).

  2. Chiedete ai pazienti di parlare di voi. Se sono soddisfatti di voi e del vostro studio, dovrebbero anche essere lieti di consigliare il vostro studio a parenti, amici, colleghi, vicini e conoscenti. Voi e i membri del vostro personale potete chiedere esplicitamente ai pazienti di consigliare i vostri servizi. Potete anche esporre dei semplici cartelli nei luoghi in vista, con i quali fate sapere che siete lieti di ricevere nuovi pazienti. Oltre a queste semplici azioni, potete dare ai pazienti dei biglietti da visita (magari offrendo un esame gratuito) che possono consegnare ai loro conoscenti. Molti studi creano un semplice opuscolo per aumentare le referenze. Potreste anche inserire una semplice frase sui documenti stampati e nelle e-mail dello studio. Lavorate assieme al vostro responsabile marketing per trovare modi creativi per “chiedere”.

  3. Ringraziate i pazienti per aver consigliato il vostro studio. Quando nuovi pazienti si rivolgono a voi in seguito a una referenza, ringraziate i pazienti che hanno consigliato il vostro studio. Non si tratta solo di educazione, ma è anche un modo discreto per incoraggiarli a parlare ancora di più di voi.

  4. Stabilite un obiettivo come riferimento per misurare le prestazioni. Annotate il numero di referenze che avete ricevuto (e il nome dei pazienti che hanno consigliato il vostro studio) e ogni settimana fate un confronto tra i risultati attuali e l’obiettivo da raggiungere: in base all’esperienza di molti studi, vi consiglio di cercare di ottenere una referenza all’anno dal 40-60% dei vostri pazienti. Se non lo avete ancora fatto, avete tutto il tempo per modificare le vostre strategie e i vostri sistemi di marketing interno.

Non esiste alcun altro tipo di pubblicità più economico del marketing interno. Assicuratevi solo di sfruttare al massimo il potere di persuasione di questo strumento.

author 1

Autore

Questa risorsa è stata fornita da Levin Group, un’importante azienda di consulenza dentale che offre ai dentisti sistemi innovativi per la gestione e il marketing, grazie ai quali è possibile registrare un aumento delle referenze dei pazienti, della produttività e dei guadagni riducendo al contempo lo stress. Dal 1985 i dentisti si affidano alla consulenza dentale di Levin Group per aumentare la produzione.