Primo appuntamento dentistico per nuovi pazienti

Primo appuntamento dentistico per nuovi pazienti

Il primo appuntamento dentistico è un momento importantissimo per quanto riguarda la relazione tra paziente e studio. Se gestito bene da voi e dal vostro personale, confermerà la decisione dei pazienti di aver fissato un appuntamento presso il vostro studio e creerà un’impressione eccellente che durerà nel tempo.

Per sfruttare al massimo questa opportunità e instaurare una relazione duratura e vantaggiosa sia per voi che per i pazienti, seguite questi consigli:

  1. Preparatevi in modo sistematico prima dell’arrivo dei nuovi pazienti. Tra i vari obiettivi, il coordinatore del banco accoglienza dovrebbe raccogliere non solo le consuete informazioni sul paziente, ma anche dettagli personali, che contribuiscono a creare una relazione solida. Il mattino della prima visita, informate il personale in merito ai nuovi pazienti, includendo eventuali dettagli che gli addetti al banco accoglienza possono comunicare durante la riunione giornaliera.

  2. Non appena i nuovi pazienti varcano la soglia dello studio, seguite un protocollo di benvenuto pianificato con attenzione. Tutti i membri del personale che interagiscono con i nuovi pazienti devono essere stati istruiti per dare un benvenuto caloroso ed entusiasta. Oltre a illustrare i servizi e fornire altre informazioni utili, il coordinatore del banco accoglienza dovrebbe anche mettere in risalto le qualità dello studio. Gli altri membri del personale dovrebbero anche creare una relazione in termini sia professionali che interpersonali, mentre assistono i nuovi pazienti.

  3. Date una buona impressione durante la visita. Dimostrate la vostra professionalità e il vostro impegno per garantire il benessere dei vostri pazienti effettuando un esame completo e presentando un piano di trattamento altrettanto esaustivo. Ciò permetterà ai pazienti di approfittare al massimo dei servizi di igiene orale offerti dal vostro studio.

  4. Fissate l’appuntamento successivo. Che sia finalizzato alla realizzazione di un trattamento o al mantenimento dell’igiene, l’appuntamento successivo dovrebbe essere fissato prima che i pazienti lascino lo studio. Creerete così uno schema da seguire anche in futuro.

  5. Chiedete un parere. Seguendo una scaletta, il coordinatore del banco accoglienza dovrebbe chiedere ai pazienti prima di lasciare lo studio: “Com’è andata la prima visita qui da noi?” Con questa domanda dimostrerete che il vostro studio fa tutto il possibile per soddisfare le esigenze dei pazienti. Inoltre, vi farete un’idea della qualità delle vostre prime visite.

Quest’esperienza rappresenterà per i nuovi pazienti un valido motivo per fidarsi delle vostre capacità cliniche e li convincerà a mantenere la relazione con il vostro studio.

author 1

Autore

Questa risorsa è stata fornita da Levin Group, un’importante azienda di consulenza dentale che offre ai dentisti sistemi innovativi per la gestione e il marketing, grazie ai quali è possibile registrare un aumento delle referenze dei pazienti, della produttività e dei guadagni riducendo al contempo lo stress. Dal 1985 i dentisti si affidano alla consulenza dentale di Levin Group per aumentare la produzione.