Gengivite da gravidanza

Gengivite da gravidanza

Cos’è la gengivite da gravidanza?

La gengivite si manifesta quando la placca, che contiene batteri, si accumula sui denti e produce tossine che irritano le gengive. Se le tue gengive sanguinano, sono arrossate, gonfie, doloranti o infiammate, probabilmente si tratta di gengivite.

La gengivite da gravidanza è causata da un aumento dell’ormone progesterone che può contribuire a un incremento del flusso ematico verso i tessuti gengivali, provocando gonfiore e una maggiore sensibilità, oltre ad aumentare la probabilità di sanguinamento durante lo spazzolamento e con l’uso del filo interdentale. Questi cambiamenti ormonali possono far sì che alcuni batteri responsabili della gengivite proliferino con maggiore facilità e possano rendere i tessuti gengivali più sensibili. Sebbene la gengivite da gravidanza possa manifestarsi in qualsiasi momento tra il secondo e l’ottavo mese, di solito risulta più grave durante il secondo trimestre.

Pregnancy Gingivitis 1

Un esempio di gengivite da gravidanza

Occasionalmente, sulle gengive si sviluppa un nodulo o una “protuberanza” di colore rosso, di solito in prossimità dei denti frontali superiori. Queste formazioni vengono definite tumori in gravidanza e non sono né cancerogene né contagiose. Se hai un tumore in gravidanza, devi contattare il tuo dentista. Ad ogni modo, la maggior parte di questi noduli scomparirà dopo la nascita del bambino.

Pregnancy Gingivitis

Il 60-70% delle donne manifesta una gengivite da gravidanza

Perché è importante gestire una gengivite da gravidanza?

Gestire una gengivite da gravidanza è importante per prevenirne la progressione in una forma più grave di malattia gengivale chiamata parodontite. La parodontite può portare a problemi gravi per la salute del cavo orale che potrebbero rendere necessario un intervento chirurgico o comportare la caduta dei denti. La salute dei tuoi denti e delle tue gengive può avere effetti sulla tua salute generale, nonché su quella del tuo bambino. Alcune ricerche hanno persino dimostrato una connessione tra una salute gengivale mediocre e casi di parto prematuro.

Cosa posso fare per prevenire la gengivite da gravidanza?

La cosa più importante che puoi fare per prevenire i problemi correlati alla gengivite da gravidanza è tenere sotto controllo la placca. Già prima della gravidanza, è necessario adottare una rigorosa igiene quotidiana a casa propria per rimuovere la placca in modo adeguato e meticoloso. Non tutti i prodotti per l’igiene orale sono uguali, per cui assicurati di scegliere un dentifricio e un collutorio ideati per curare placca e gengivite. Prova anche uno spazzolino elettrico con setole morbide per rendere più semplice la rimozione della placca.

Consigli di igiene orale per una gravidanza sana

  • Assicurati di avere denti e gengive in salute prima di iniziare una gravidanza.
  • Non saltare i controlli regolari dal tuo dentista.
  • Utilizza uno spazzolino elettrico con setole morbide e passa il filo interdentale in maniera delicata per prevenire lesioni ai fragili tessuti gengivali.
  • Utilizza un dentifricio antigengivite/antiplacca due volte al giorno e passa il filo interdentale quotidianamente.
  • Utilizza un collutorio antigengivite/antiplacca privo di alcol.
  • Utilizza il collutorio per sciacquare la bocca dopo un attacco di nausea mattutina per impedire agli acidi di danneggiare i denti e le gengive.
  • Segui una dieta sana ricca di calcio, fosforo, proteine e vitamine A, C e D. Valuta con il tuo ginecologo l’eventuale necessità di assumere integratori vitaminici.

CONGRATULAZIONI!

Mentre ti godi questo momento emozionante della tua vita, non dimenticare che riservare particolare attenzione ai denti e alle gengive ti sarà utile in futuro. E ricorda anche di dare il buon esempio al bambino che nascerà!