Afte

Afte

L’afta è una piccola ulcera dolorosa che si forma all’interno della bocca. Note anche come ulcere aftose, queste ulcere superficiali possono formarsi sopra o sotto la lingua, sulla superficie interna della guancia o del labbro, alla base delle gengive o sul palato molle. Le afte possono comparire singolarmente o in gruppi e sono ricorrenti.

Sebbene possano essere dolorose, di solito tendono a guarire spontaneamente entro una o due settimane.

Anche se spesso vengono confuse, le afte non sono una forma di herpes, che è invece causato da un virus erpetico. A differenza dell’herpes, le afte non compaiono sulle labbra e non sono contagiose.

A cosa sono dovute le afte?

Sebbene non sia nota la causa esatta di questo tipo di ulcera orale, le probabili cause delle afte sulla gengiva, sulla lingua o sul palato molle sono riconducibili a fattori ereditari, stress o lesioni tessutali. Anche i cibi acidi o gli agrumi possono provocare la comparsa di un’afta, così come denti affilati, apparecchio ortodontico o protesi della taglia sbagliata. Anche il fumo di sigarette e le allergie possono aumentare la probabilità di sviluppare un’afta. In alcuni casi le afte potrebbero essere sintomo di una malattia sottostante, compresi problemi nutrizionali e a carico del sistema immunitario, nonché patologie del tratto gastrointestinale.

Sintomi delle afte

I sintomi delle afte comprendono:

  • Una piccola ulcera superficiale e simmetrica di colore bianco, grigio o giallo, circondata da un’area arrossata

  • Una piaga dolorosa all’interno della bocca che può comparire sopra o sotto la lingua, alla base delle gengive, sulla superficie interna della guancia o del labbro o sul palato molle

  • Una sensazione di bruciore o formicolio prima che si formi l’ulcera

In casi gravi, un’afta può essere accompagnata da uno o più dei seguenti sintomi:

  • Linfonodi ingrossati

  • Eruzione cutanea

  • Dolore articolare

  • Diarrea

  • Febbre

  • Pigrizia

Se soffri di afte e presenti uno qualsiasi dei sintomi sopra indicati, devi rivolgerti al tuo dentista o medico.

Trattamento delle afte

Sebbene le afte possano essere inizialmente dolorose, entro i primi giorni il dolore dovrebbe ridursi e l’ulcera orale dovrebbe guarire completamente senza trattamento nell’arco di una o due settimane.

Se l’afta persiste, è insolitamente grande o particolarmente dolorosa o se inizia a diffondersi, il dentista potrebbe prescriverti una pomata a base di corticosteroidi o un collutorio antimicrobico. Può essere consigliato anche l’uso di soluzioni da banco per alleviare il dolore e l’irritazione.

Ti suggeriamo anche di sciacquare la bocca con una soluzione di acqua calda e di evitare cibi acidi, agrumi o alimenti piccanti che potrebbero irritare l’ulcera.

Come prevenire le afte

Anche se incurabili, è possibile prevenire le afte e ridurne la frequenza attenendosi alle seguenti indicazioni:

  • Evitare le gomme da masticare che possono provocare irritazione.

  • Evitare agrumi, verdure acide e cibi piccanti che possono irritare la parte interna della bocca.

  • Utilizzare uno spazzolino a setole morbide per spazzolare i denti.

  • Spazzolare i denti dopo i pasti e utilizzare il filo interdentale quotidianamente.